Skip to main content

Il cioccolato Venchi è buono buonissimo anche in primavera ed estate?

1410x300_blogcioccolato-alte-temperature.jpg

Non rinunciare alla bontà del nostro cioccolato anche nelle stagioni più calde. 

Ecco qualche consiglio per te:

TEMPERATURA: non superare i 20°c. L’ideale è conservare il cioccolato ad una temperatura tra i 13 e 18 gradi. Sopra i 20°C i cristalli di burro di cacao si sciolgono alterando gusto e consistenza del prodotto.

MEGLIO IL FONDENTE: il cioccolato al latte e il gianduia iniziano a sciogliersi a circa 2°C in meno rispetto a quello fondente quindi in estate è meglio scegliere un cioccolato con una buona percentuale di CACAO, resiste meglio al caldo.

CONSERVARE IN LUOGO FRESCO e ASCIUTTO. Il cioccolato teme caldo ed umidità. L’ideale è conservarlo in una dispensa lontano da luce e fonti di calore. Il frigorifero? Solo in caso di necessità ma in un recipiente a chiusura ermetica per proteggerlo dall’umidità e per evitare che assorba gli odori degli altri alimenti.

ABBINAMENTI. D’estate il cioccolato si può consumare con alimenti freschi come il gelato o lo yogurt e lo si può gustare nelle sue versioni fruttate abbinato ad esempio ad arancia o lampone.
 

Inoltre, per garantire la consegna di prodotti correttamente conservati, da maggio a settembre, scegliamo di non effettuare spedizioni il venerdì per evitare che la merce rimanga ferma nei magazzini durante il weekend e spediamo gli ordini con un sistema di controllo della temperatura.