Skip to main content

I BENEFICI DELLA LINEA -70% DI ZUCCHERI

1410x300_blog_-70%sugars-2.jpg

Il Dr. Lorenzo Bergami,  Nutrizionista Sportivo e CEO Strategic Nutrition Center Bologna, spiega i benefici della linea -70% di Zuccheri:

Ridurre gli zuccheri aggiunti nella propria alimentazione è importante, poiché aiuta a ridurre il rischio collegato a determinate condizioni di salute, tra cui steatosi epatica, diabete di tipo 2 e malattie cardiache.
Studi clinici suggeriscono che la riduzione delle bevande zuccherate e dell'assunzione totale di fruttosio, in particolare dagli zuccheri aggiunti, può avere un beneficio significativo sulla riduzione dell'accumulo di grasso epatico. 
Si denota inoltre come il BMI (indice di massa corporea) aumenti in concomitanza all'assunzione di zuccheri aggiunti in entrambi i sessi e tutte le età.

Limitare quindi l'assunzione di zuccheri aggiunti dovrebbe far parte delle
strategie di bilancio energetico in risposta all'epidemia di obesità

L’American Heart Association raccomanda di ridurre l'assunzione di zuccheri aggiunti a non più di 100-150 kcal al giorno. 
Ampi studi epidemiologici sono stati in grado di confermare la relazione tra consumo di zuccheri aggiunti e aumento di peso a lungo termine, diabete di tipo 2 e rischio cardiovascolare, anche indipendentemente dallo stato di obesità, come contributo ad un elevato carico glicemico alimentare (GL) che porta a infiammazione, insulino-resistenza e alterazione delle cellule beta. 

È essenziale quindi monitore ciò con cui ci nutriamo selezionando alimenti ad alto valore nutritivo e salutari senza abbandonare il piacere di qualcosa di goloso.

LA LINEA -70% DI ZUCCHERI


In particolare, la linea -70% di zuccheri utilizza una fibra vegetale ad alto contenuto di Frutto Oligosaccaridi (FOS) estratta dalla radice di cicoria consente di ridurre del 70% gli zuccheri nel cioccolato rispetto alla ricetta di riferimento (cosa molto differente dalla classica dicitura «senza zuccheri aggiunti»).  

L’utilizzo delle fibre vegetali permette di:

  • ridurre la quantità totale di zuccheri

  • mantenere basso l’indice glicemico

  • aiutare il regolare sviluppo della flora intestinale

  • Il tutto, inoltre, senza avere effetti lassativi.

 

FOS VS ALTRI EDULCORANTI NEL CIOCCOLATO

Rispetto ad altri edulcoranti come Maltitolo, Eritritolo…i FOS (Frutto Oligosaccaridi) presentano benefici in termini di:

INSULINO RESISTENZA e DIABETE

  • Miglioramento della glicemia

  • Miglioramento del profilo lipidico e immunologico

  • Riduzione dei fattori rischio cardiovascolari

Alle persone affette da diabete si raccomanda comunque di consultarsi con il proprio nutrizionista di riferimento per valutare se e come inserire il cioccolato -70% di zuccheri nella propria dieta.

BENESSERE DELLA FLORA INTESTINALE

Hanno un effetto prebiotico: accrescimento selettivo dei batteri «buoni» e maggior equilibrio con i «patogeni».

Conseguenze dirette sono:

  • effetto preventivo verso le patologie metaboliche 

  • migliore funzionalità del sistema immunitario

  • maggiore regolarità intestinale

  • migliore assorbimento dei nutrienti

 

L'utilizzo dei FOS (frutto-oligosaccaridi) come ingrediente funzionale è da considerarsi totalmente innovativo sul mercato, abbracciando la filosofia del "con" piuttosto che del "senza", mantenendo il piacere del gusto che è fondamentale per un senso di appagamento e sazietà.

In conclusione, il cioccolato -70% di zuccheri è più BUONO, rispetto al gusto di un cioccolato con edulcoranti, più SANO perchè le fibre vegetali hanno un un effetto prebiotico e un basso impatto glicemico, quindi sono alleati dell'organismo e più GENUINO, perchè non è un classico prodotto light di cui le persone tendono ad abusare in quantità, l'equilibrio di questa ricetta permette di mantenere il piacere invariato garantendo la sazietà.

 

Dr. Lorenzo Bergami