Skip to main content
Bavarese al cioccolato bianco

Bavarese al cioccolato bianco: ricetta e varianti

La bavarese al cioccolato bianco è forse una delle più note, perché regala a questo dolce al cucchiaio, già soffice e delicatissimo, un tocco di dolcezza in più capace di conquistare grandi e piccini! 

Ricetta torta Bavarese al cioccolato bianco

Quella della bavarese è forse una delle ricette più tradizionali della pasticceria e, come spesso accade con i classici - primo fra tutti il Bonet piemontese - è stata reinterpretata molte volte: il merito non è solo della sua bontà ma anche della semplicità dei suoi ingredienti, che si prestano a golose integrazioni e varianti. 

La bavarese al cioccolato bianco con i lamponi è un dessert estremamente versatile: bastano infatti pochi ingredienti e si prepara facilmente in appena mezz’ora. L’unica accortezza riguarda i tempi di riposo in frigorifero, che vanno rispettati per dare a questo dolce la sua consistenza inconfondibile. 

Il nostro suggerimento è utilizzare per la preparazione della ricetta la nostra tavoletta di cioccolato bianco extra fine dolce e cremosa, che risulta ideale come merenda golosa e in abbinamento ai frutti rossi. 

 

Difficoltà: Facile 

Tempi di preparazione: 30 minuti + 3 ore di riposo in frigorifero 

Ingredienti per la bavarese 

  • 12 cl latte intero; 

  • 2 tuorli; 

  • 20 g zucchero; 

  • 30 g gelatina; 

  • 7 cl panna fresca; 

  • 1 stecca di vaniglia. 

Ingredienti per la gelée di lamponi 

  • 150 g lamponi; 

  • 1 cucchiaio zucchero; 

  • 4 g di gelatina. 

 

Come preparare la Bavarese al cioccolato bianco

  • In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo

  • Portare ad ebollizione il latte insieme al cioccolato bianco tritato grossolanamente e la bacca di vaniglia

  • Una volta raggiunto il bollore, eliminare la bacca di vaniglia e poi versare il composto nella ciotola a filo, amalgamando il liquido alle uova sbattute, mescolando energicamente per amalgamare. 

  • Rimettere il composto sul fuoco a bagnomaria, mescolando fino a quando si sarà addensato, poi togliere dal fuoco e aggiungere la gelatina ammollata nell’acqua. 

  • Montare la panna fresca e aggiungerla una cucchiaiata alla volta, mescolando accuratamente, poi versare nello stampo - al posto di una torta bavarese al cioccolato bianco si possono preparare anche delle monoporzioni utilizzando gli stampi appositi - e riporre in frigorifero per almeno 3 ore.  

 

Come preparare la gelée di lamponi

  • Lavare i lamponi e tagliarli a piccoli pezzi. 

  • In un tegame, riporre i lamponi con lo zucchero e coprire con un paio di cucchiai d’acqua. Portare il composto a ebollizione e mescolare. 

  • Frullare il tutto fino a quando non raggiunge una consistenza liscia, poi filtrare il composto per eliminare i grumi, aggiungere la gelatina ammollata nell’acqua e ben strizzata. 

  • Versare la gelée sulla bavarese e riporre nuovamente in frigorifero per farla solidificare. 

Chi non ama la consistenza della gelée può, con lo stesso procedimento, preparare una salsa di lamponi da aggiungere a proprio piacimento: basterà non utilizzare la gelatina e aggiungere nel mixer un paio di cucchiai di succo di limone. Per portare in tavola la salsa, travasatela in un elegante bricco di ceramica e invitate gli ospiti a servirsi a proprio piacimento! 

 

Bavarese ai frutti di bosco: una variante golosa

Una variante originale e golosa della bavarese al cioccolato bianco prevede l’utilizzo dei frutti di bosco, da aggiungere direttamente al composto: il risultato sarà un dolce esteticamente accattivante, grazie alle sfumature rosa, e dal gusto freschissimo. 

Per realizzare la bavarese ai frutti di bosco sarà sufficiente scaldare in un pentolino i frutti di bosco con un po’ d’acqua, frullare fino ad ottenere una crema liscia e poi aggiungerla all’impasto prima di versarlo nello stampo. 

Chi non sa resistere ai peccati di gola può anche grattugiare un po’ di cioccolato bianco Venchi sul fondo dello stampo: la dolcezza e la cremosità delle scagliette renderanno questo dessert ancora più speciale! 

 

Bavarese pistacchio e cioccolato bianco

Chi non ama i sapori eccessivamente dolci apprezzerà sicuramente la bavarese pistacchio e cioccolato bianco: il retrogusto salato del pistacchio creerà un piacevole contrasto che conquisterà anche i palati più esigenti. Per prepararla basterà aggiungere un cucchiaio di crema di pistacchi all’impasto oppure, per un twist croccante, sostituire il cioccolato bianco con il cioccolato bianco e nocciole, mandorle e pistacchi salati Venchi. 

Al momento di servire si può guarnire ogni porzione con della granella di pistacchi o decorare con i pistacchi interi per un sapore ancora più deciso!