Pasqua Golosa: ricette dolci con Uova di Pasqua | Venchi Pasqua Golosa: ricette dolci con Uova di Pasqua | Venchi - Venchi
Skip to main content
Venchi Cioccolato

Ricette al cioccolato con le uova di Pasqua

Ogni festività ha il proprio rituale goloso, e la tradizione pasquale dello scambio delle uova è un momento molto gradito da grandi e piccini. Nella Collezione Pasqua Venchi la vera sorpresa è il cioccolato: dalle varietà classiche alle proposte gourmet, le nostre uova possono anche diventare protagoniste di sfiziose ricette dolci con il cioccolato delle uova di Pasqua, da realizzare dopo le feste.

 

Cestini di cioccolato con crema al mascarpone

I cestini di cioccolato al mascarpone sono un’ottima idea per preparare ricette con il cioccolato delle uova di Pasqua: serviti in monoporzioni, sono perfetti come dessert di fine pasto ma anche per un goloso momento di pausa pomeridiano, magari accompagnati da un tè caldo.

Potete realizzare questa ricetta con il cioccolato dell’uovo di Pasqua che preferite: per una versione più classica vi suggeriamo di optare per l’uovo di cioccolato fondente Petali di Primavera - disponibile anche nel formato da 220 g, realizzato con goloso cioccolato fondente, mentre per un twist creativo si possono scegliere le uova ricoperte di nocciole, mandorle o granella di lampone.

Difficoltà: facile

Tempi di preparazione: 30 minuti + 2 ore di raffreddamento per i cestini

Ingredienti:

  • Cioccolato q.b.;

  • 400 g mascarpone;

  • 4 uova;

  • 120 g zucchero;

  • 2 ml Rum.

 

Come preparare i cestini di cioccolato con crema al mascarpone

1. Preparazione dei cestini di cioccolato

  • Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e versarlo nei pirottini, meglio se in silicone.

  • Riporre i pirottini in freezer per almeno un paio d’ore: dovranno solidificarsi del tutto per poter accogliere la farcitura.

2. Preparazione della crema al mascarpone

  • Per prima cosa, montare con la frusta elettrica i tuorli insieme allo zucchero fino ad ottenere una consistenza spumosa.
  • A parte, amalgamare il mascarpone con un rum a scelta - se volete qualche consiglio, qui vi abbiamo parlato degli abbinamenti migliori tra cioccolato e rum - e unire i due composti.

  • Infine, montare gli albumi a neve fermissima e aggiungerli all’impasto, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto.

Quando i cestini si saranno raffreddati, potete riempirli aiutandovi con un cucchiaio oppure utilizzando la sac à poche, e poi riporli in frigorifero in attesa del momento giusto per servirli. Il tocco in più? Decorare con frutti di bosco e aggiungere una spolverata di zucchero a velo prima di servirli in tavola.

 

Barrette al cioccolato e riso soffiato

Chi è alla ricerca di uno spuntino leggero e croccante si innamorerà delle barrette di riso soffiato, una delizia ispirata alle merende di una volta e che ci riporta ai sapori dell’infanzia. Tra le ricette con le uova di Pasqua questa è certamente una delle più semplici, perché richiede solo due ingredienti: il cioccolato al latte - l’uovo di cioccolato al latte Petali di Primavera, con il suo gusto morbido, è perfetto - e il riso soffiato, facilmente reperibile in qualsiasi negozio di alimentari.

Difficoltà: facile

Tempi di preparazione: 15 minuti + 4 ore di raffreddamento

Ingredienti:

  • 200 g cioccolato;

  • 100 g riso soffiato.

 

Come preparare le barrette al cioccolato e riso soffiato

  • Dopo aver fatto sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungere il riso soffiato e mescolare finché il riso non avrà assorbito il cioccolato.
  • Trasferire il composto ancora tiepido su una teglia foderata di carta forno e livellarlo bene con l’aiuto di una spatola.

  • Lasciar raffreddare a temperatura ambiente finché l’impasto non si sarà solidificato: ci vorranno circa 4 ore ma, in alternativa, basterà riporlo in freezer per un paio d’ore.

I più golosi possono arricchire la barretta al cioccolato e riso soffiato versando un ulteriore strato di cioccolato fuso o una granella di pistacchi prima che la barretta si rapprenda del tutto. Una volta solidificate, non abbiate paura di tagliarle grossolanamente: proprio perché fatte in casa, saranno splendide nella loro imperfezione!

 

Ganache al cioccolato

Il termine “ganache” fa subito pensare ad una preparazione di alta pasticceria, ma è al contempo facilmente replicabile in cucina, basta seguire poche e semplici indicazioni. La nostra versione prevede il cioccolato al latte per ottenere un gusto più delicato, ma chi preferisce un sapore più intenso può utilizzare il cioccolato fondente.

Difficoltà: facile

Tempi di preparazione: 15 minuti

Ingredienti:

  • 200 g cioccolato al latte,

  • 100 g panna.

 

Come preparare la ganache al cioccolato al latte

  • Il primo step è tagliare grossolanamente il cioccolato e raccoglierlo in una ciotola capiente.
  • Mettere a scaldare la panna in una casseruola, togliendola dal fuoco poco prima che raggiunga il bollore - questo passaggio è fondamentale per una ganache a regola d’arte.

  • Versare la panna ancora calda sulle scaglie di cioccolato mescolando energicamente con una frusta, fino ad ottenere un composto denso e liscio, senza grumi.

Una volta raffreddata, la ganache al cioccolato al latte si presta a molteplici utilizzi, dalla farcitura di torte al ripieno dei bignè, ma è buonissima anche al cucchiaio: basta versarla in una ciotola in vetro e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente. Chi non sa resistere ai peccati di gola può guarnirla con della golosa panna montata e una spolverata di cacao amaro.

 

Scopri tutti i prodotti della Collezione Pasqua 2022:

Tutti gli incarti e le confezioni sono realizzati in PET riciclato min. 70%, in misto cotone o carta FSC, riuscendo così a risparmiare 𝟲 𝘁𝗼𝗻𝗻𝗲𝗹𝗹𝗮𝘁𝗲 𝗱𝗶 𝗽𝗹𝗮𝘀𝘁𝗶𝗰𝗮 𝘃𝗲𝗿𝗴𝗶𝗻𝗲 rispetto al 2021.